C’era una volta una lei, bella, giovane ed invincibile. Una lei che amava forte e spaventava, ma non sapeva fare altrimenti. C’era una volta un lui, bello, giovane ed invincibile. Si portava addosso i colori della sua terra, le strade …

Hesher è il terzo film con Joseph Gordon-Levitt protagonista che vedo, terzo su tre di cui mi viene voglia di scrivere. Deduzioni: Joseph Gordon-Levitt è bravo bravo e ha buon gusto nello scegliersi i personaggi.

Nello specifico, Hesher è al …

continua... Commenti disabilitati su Hesher

Io, per esempio, sono pressoché certa che l’uomo della mia vita risieda in Svezia e faccia il videoartista. Contemplo anche la possibilità che il prince charming che si strugge nella mancanza della sottoscritta principessa viva a Torino e faccia il …

“Caro […] ti scrivo perché non riconosco più me stessa. Mi sento insoddisfatta e non riesco ad accettare le banalità della vita. Per non mostrare agli altri il mio tormento faccio la simpatica e la disinvolta, ma dentro di me

“Minchia io a Ammaniti ci voglio bene”: ecco qual è stata la prima reazione dopo poche pagine, forse addirittura dopo la prefazione (e io non la leggo MAI la prefazione, né la postfazione, né tantomeno ‘altri titoli dell’autore’ o …

Billy Eliott è il piccolo capolavoro di Stephen Daldry che tutti dovremmo riguardare quando ci sentiamo a corto di speranze e la nostra autostima si trova appena una tacca sotto quella di Gregor Samsa. La storia spero la conosciate: …

Quando su facebook andavano di moda i test tipo “che snorky sei?” (sembra un secolo fa, vero? Che nostalgia), al “che Beatles sei?” ero risultata essere George Harrison. Ovvio: schivo e meno considerato di J&P, ma alla fine il …

Sono andata al catechismo dalla signorina Ada per anni.

Lei e il suo porro mi spiegavano tutti i fatti di Dio e di suo figlio Gesù Cristo e le punizioni divine se mangiavi troppe caramelle, se usavi la gomma d’altri …

Quando ero giovane, stupida e piena di speranze, se pensavo a una me stessa ultratrentenne mi immaginavo donna risolta, risoluta e benvestita, non dico in tailleur ma di certo nemmeno in t-shirt di Hello Kitty. E invece… T-shirt di Hello …

Vi capita mai di autointervistarvi? A me sì. Sotto la doccia, invece di cantare, io mi faccio le domande e mi do le risposte, e ovviamente la me stessa che risponde è autrice di best seller di qualità (mentre la …

La storia di Bruno, il bambino che imparò a volare è ispirata alla vita di Bruno Schulz, scrittore e disegnatore ebreo di origine polacca, vittima prima delle leggi razziali che lo confinano nel ghetto e poi di un ufficiale …

continua... Commenti disabilitati su Bruno, il bambino che imparò a volare

Lo so. Sulla copertina del cd della colonna sonora di Trainspotting c’è quello strafigo mondiale di Ewan McGregor tutto bagnato che ti guarda negli occhi. Poi ci sono quei quattro là sotto con le facce da mattacchioni e quei nomi …

«Un vecchio negro e una vecchia ebrea vanno a spasso insieme: adesso le ho viste proprio tutte»: è un agente di polizia a sintetizzare in una battuta questo filmaccio adorabile. A spasso con Daisy è la storia di un’amicizia, quella …

La “commedia indie”, e lo dico da persona che la sera al posto del rosario si sgrana i programmi del Sundance, ha meriti e demeriti. I meriti si sanno: salvo eccezioni, tali commedie sono intelligenti, scritte in modo figo, …

Caro Marco Rossari, è la prima volta che scrivo una lettera ad uno scrittore vivo. Ne ho avuto conferma leggendo la bandella del tuo libro, dove qualcuno afferma che sei nato. Non ci sono croci, per cui ho deciso …

Un meraviglioso declino è un titolo che mi fa pensare a due cose: le stelle cadenti e i fuochi d’artificio. Pensateci. Le stelle che cadono e i fuochi che esplodono danno spettacolo nel momento in cui stanno per esaurirsi. Nel …

continua... Commenti disabilitati su Un meraviglioso declino, ovvero perdere gravità

Avete presente la foto della vostra ultima sbronza pubblica? La sera in cui per dimostrare che non siete fighe di legno avete deciso di lasciar risvegliare dall’alcol un giustamente sopito talento per il ballo? La sera in cui avete battuto …

Premessa: questo non è un film particolarmente bello, anzi tutto sommato è una cosetta buona da vedere su Italia 1 un pomeriggio d’estate. Però. A parte che c’è Robert Sheehan, e quindi tutti noi che ci abbiamo anche provato …

continua... Commenti disabilitati su Killing Bono

Il mondo è pieno di citazioni di Bellissima. Da Britney a Michael Jackson, in un crescendo di genitorialità più o meno crudele, più o meno frustrata da un passato da div* mancat* con conseguenti aspettative riversate sulla prole,

continua... Commenti disabilitati su An education