Che parola vuoi adottare?

Inconsapevole.

Perché?

Di questi tempi, forse, l’inconsapevolezza (se non una vera e propria beata ignoranza) può essere un salvagente nel mare di informazioni che ci sommerge. Ci sono cose che non sai e che invece dovresti …

continua... Commenti disabilitati su Inculcare inconsapevolmente

Che parola vuoi adottare?

Basilico.

Perché?

Basta una piantina sul davanzale per farmi tornare il buonumore. L’odore del basilico mi fa pensare all’estate e all’imbrunire quando c’è quel venticello che finalmente rinfresca i pensieri. Se si vendesse un profumo al …

Che parola vuoi adottare?

Calma.

Perché?

Ne servirebbe sempre di più di quella che si riesce a ottenere.

Che parola vuoi buttare?

Metereopatia.

Perché?

È solo una scusa per giustificare le incazzature ingiustificate.

Andrea, co-creatore di SettePerUno…

continua... Commenti disabilitati su Calmi gli altri mari

Che parola vuoi adottare?

Allineamento.

Perché?

Perché il suono di questa parola è parte integrante del significato, perché si presta facilmente a giochi di parole, perché per pronunciarla è necessario toccare più volte i denti con la punta della lingua.…

continua... Commenti disabilitati su Allineamento orripilante

Che parola vuoi adottare?

Davvero.

Perché?

Perché è una parola che non dice bugie, se la usi non puoi mentire, puoi dire ti amo e mentire, mentre se dici ti amo davvero non puoi perché la parola davvero viene da …

continua... Commenti disabilitati su Alcune parole non possono mentire

Che parola vuoi adottare?

Genetliaco.

Perché?

Perché ai tempi di facebook le bacheche delle genti si riempiono puntualmente di sfilze di banalissimi tanti auguri e buon compleanno. Augurare un felice genetliaco ha tutt’altro stile.

Che parola vuoi buttare?

Leader.…

continua... Commenti disabilitati su Di genetliaci e leader

Che parola vuoi adottare?

Resipiscenza.

Perché?

Perché non si tratterebbe di un’adozione di quelle che poi tutti i giorni ti ho in mezzo ai piedi, ma più di quelle con cui riempirsi la bocca, d’esotico ammantata, che magari per tutta …

Che parola vuoi adottare?

Gentilezza.

Perché?

Quanto sarebbe bello il mondo se la gente fosse gentile? Se ti chiedesse scusa quando ti urta come un quarterback sul marciapiede? Se mentre fai la fila alla cassa con in mano soltanto le …

continua... Commenti disabilitati su Di gentilezza e quant’altro

Che parola vuoi adottare?

Coerenza.

Perché?

Dare seguito a un pensiero con l’azione. Fare ciò che ci si aspetta da sè, che aspettano da te, non usare due argomenti contraddittori tra loro a seconda dell’interlocutore. Le basi della retorica più …

continua... Commenti disabilitati su Capovolgimenti di senso

Che parola vuoi adottare?

Paneaceo.

Perché?

Paneaceo non è uguale a farinaceo perché individua una categoria più vasta. Infatti anche le patate sono paneacei, ad esempio. Possiamo dire che i paneacei sono tutti i cibi con tanti carboidrati. Sono cibi …

continua... Commenti disabilitati su Del paneaceo non si butta via nulla

Che parola vuoi adottare?

Morte.

Perché?

Separiamo: parlo proprio della parola, non delle immagini cui rimanda, o in cui pure s’incarna. Di morte in video siamo pieni – dalle ammazzatine mafiogene a quelle da film: tutta fuffa, tutto finto in …

continua... Commenti disabilitati su Parole che inceppano la lingua

Che parola vuoi adottare?

Futuro.

Perché?

Perché solo riappropriandoci del futuro, anche semplicemente nella forma parola, possiamo riprenderci i sogni.

Che parola vuoi buttare?

Precariato.

Perché?

Perché chi la usa in televisione, in troppi e superficialmente, non sa nulla …

continua... Commenti disabilitati su Futuro precario

Che parola vuoi adottare?

Accrocchio.

Perché?

Perché ha il suono di un biscotto ma significa tutt’altro. Perché è una risposta complessa a domande complesse.

Che parola vuoi buttare?

Abitudine.

Perché?

Perché non ci si deve mai abituare, a niente e …

continua... Commenti disabilitati su Accrocchi e abitudini

Che parola vuoi adottare?

Isola.

Perché?

Perché sono nato qui. Perché esistono sensazioni che non riesco a spiegare senza fare ricorso a questa parola. Perché è una parola bagnata dal mare e tutto ciò che viene toccato dal mare è …

continua... Commenti disabilitati su L’isola degli scorfani

Che parola vuoi adottare?

Littorina.

Perché?

Perché una volta ho fatto un viaggio su una littorina – ché in Sardegna ancora ne abbiamo – e si fermò a Pabillonis per far passare un pastore col suo gregge. Chi viaggia in …

Che parola vuoi adottare?

Pentagramma.

Perché?

Mi piace come suona, questa parola. Ma mi ricorda anche quando suonavo io e poi è una sorta di mondo perché, se ci scrivi sopra tre pallini, hai già creato musica.

Che parola vuoi

continua... Commenti disabilitati su Estrai il pentagramma dalla cartella

Che parola vuoi adottare?

Serendipità.

Perché?

Poco fa cercavo gli occhiali dentro alla custodia e invece ho trovato un biscotto. Mentre lo mangiavo mi son ripromessa di cercare gli occhiali nel barattolo dei biscotti. Vorrei che la mia vita fosse …

continua... Commenti disabilitati su Il patrocinio della serendipità

Che parola vuoi adottare?

Ragionamento.

Perché?

Trovo fastidiosa ed anche preoccupante la continua citazione di emozioni e adrenalina. Mai qualcuno che dica ora provo a ragionarci sopra!

Che parola vuoi buttare?

In qualche modo.

Perché?

Quale? Mantra fastidioso …

continua... Commenti disabilitati su Ragionare in qualche modo

Che parola vuoi adottare?

Ciambella.

Perché?

Perché è una parola rotonda e dolce.

Che parola vuoi buttare?

Incazzatura.

Perché?

Perché solo a leggerla o dirla senti le budella che si stringono e si torcono.

Alessia, rotonda e soffice come una

continua... Commenti disabilitati su Anche le ciambelle nel loro piccolo si incazzano

Che parola vuoi adottare?

Gragnuola.

Perché?

Perché è una parola che ti investe di colpi, così piena di G e di suoni duri. Poi finisce con un suono più morbido e una vocale dolce come la A, come quando si …

continua... Commenti disabilitati su Una gragnuola di sconti
Top