Categorie Autori

Autore: Vedogente

Teresa ha 27 anni e una laurea in scienze della comunicazione. Sintetizza pensieri a voce alta e ogni tanto chiude gli occhi e scappa a Parigi. Perché gli occhi servono non solo a vedere, ma soprattutto a sentire. Lo ha scoperto camminando senza una direzione precisa, andando da qualche parte. Le piacerebbe andare da un analista per scoprire la provenienza delle sue paturnie, ma per il momento si accontenterebbe anche di un gastroenterologo. É un po' Jessica Fletcher, anche se non pensa di portare sfortuna. Semplicemente, sta molto attenta ai particolari, alle sfumature. Perché il più delle volte dicono molto, se non tutto. Fa cose, vede gente. Con l'obiettivo di farne di più, di vedere più in profondità.

Molto forte, incredibilmente vicino

Recensioni SettePerUniche*

Ci sono tanti libri che avrei voluto scrivere. Li ho divisi in due gruppi perché mi piace l’ordine. Nel primo ci sono quei libri che sono perfetti, che non scriverà mai più nessuno, nemmeno sotto estasi mistica. Quei …

Cabine armadio e sinusoidi 4

7.05 a.m.

“Vedete: se, invece di un palazzo, ci sarà un pollaio e verrà la pioggia, forse m’infilerò nel pollaio, per non bagnarmi, ma tuttavia il pollaio non lo scambierò per un palazzo, a dimostrargli la mia riconoscenza perché mi

Cabine armadio e sinusoidi 3

4 a.m.

” Je suis sûre qu’en regardant dans le miroir je ne verrai rien. Les gens disent toujours que je suis un miroir ; si un miroir regarde dans un autre miroir, qu’est-ce qu’il peut bien voir ?”
A.

Cabine armadio e sinusoidi 2

1 a.m.

Non esistono problemi risolti. Esistono solo problemi più o meno risolti.
Henri Poincaré

Poi capita che l’ipod non funziona. Che si ascolta Ottaviano Blitch -ma chiamatemi pure Blitch- e le sue storie che non ho ancora capito se …

Cabine armadio e sinusoidi 1

10 p.m.

Ancora una volta, lei lo accompagnò in città. Quante volte avevano preso insieme quel trenino pieno di fumo. Si tenevano le mani. Lei s’era tolta i guanti; uno di questi rovesciato, posato sulle ginocchia, aveva la forma di