Se i racconti fossero come canzoni?

Se fosse possibile creare una playlist di storie, le tue preferite, quelle che rileggeresti sempre?

Quintadicopertina, casa editrice genovese dedicata al digitale, ha lanciato Jukebooks, collana di ebook da comporre secondo i propri gusti. …

Dove vanno tutti i libri che leggiamo? Quanti, tra quelli che abbiamo amato, sono ambientati a New York? Paolo Cognetti scrive di una città che “è fatta di isole, ponti, palazzi, e di infinite pagine di carta. È popolata da …

continua... Commenti disabilitati su I want to be a part of it, New York New York

Una mattina di maggio ci contatta Christian dell’etichetta discografica deBonton e ci chiede se abbiamo voglia di ricevere il nuovo disco dei Thieves Like Us. Noi gli rispondiamo yeah, ma noi non recensiamo dischi, pubblichiamo playlist e lui risponde ho

Si può guarire da un’ossessione?

Charles pensa solo a Laura, vuole Laura, sogna Laura. Intorno a lui, una madre che ha l’hobby di fingere di annegare nella vasca, un patrigno soffocante, una sorella tornata da molto lontano, un migliore amico …

continua... Commenti disabilitati su Metti una giacca, si gela

Vorrei conoscerlo, Paolo Nori. Su alcuni scrittori la penso come Holden Caulfield: mi piacerebbe potergli telefonare tutte le volte che mi gira, esserne amica per la pelle.

L’ho pensato appena ho finito di leggere I Malcontenti.

continua... Commenti disabilitati su Chi sono i Malcontenti?

La festa a Roma è stata solo un inizio.

Ci siamo emozionati spegnendo la prima candelina, sai?

Stiamo preparando altre tappe di MenteLocale Tour: da una parte all’altra dell’Italia, andremo in giro a conoscere lettori e promuovere scrittori, fotografi, illustratori …

Si prova una strana eccitazione spendendo tre euro per il modello di borsa vintage che si cercava da tempo. L’aperitivo ricco come una cena a cinque euro, poi, predispone subito il buonumore.

C’è un trucco lowcost per qualsiasi cosa, basta …

continua... Commenti disabilitati su “Go ahead. Make my day.”

continua... Commenti disabilitati su Hai paura dei Cariolanti?

All’inzio l’ho usata in ufficio come colonna sonora di documenti strategici che non riuscivo a scrivere. Mi ha aiutato a sorridere nonostante fosse agosto e tutto il mondo era impegnato altrove a tuffarsi da qualche scoglio. Da allora non l’ho …

continua... Commenti disabilitati su Alza il volume, c’è Stereomood

Un sabato sera a Via Tiburtina a disegnare, ritagliare, incollare. Tra una pizza e il dolce al cioccolato di Maria, si preparano le sorprese della festa. Emozionati, ci chiediamo come sarà spegnere quella prima candelina. Se ci sarà tanta gente, …

Top