Categorie Autori

Autore: Valeria Maggiora

da bambina succhia i dadi vegetali invece delle caramelle.
Da adolescente ascolta i sonic youth mentre traduce Senofonte.
Da ragazza parte per l'America Latina per tre mesi. Appena arrivata a Buenos Aires si butta col paracadute con Nina.
Marina un giorno le ha detto "vorrei comprare come vivi tu". Adesso ha un'erboristeria vicino alla Mole Antonelliana. Quando vende i semi di finocchio consiglia di metterli nel toast, il cardamomo invece nel caffè.
Da vecchia avrà i dadi vegetali, i sonic youth, Buenos Aires da 4000 metri d'altezza, i semi di finocchio, Marina.
Magari Senofonte no.