«Viene domani. Non ci abbandona, Massimiliano.»

«Domani, sì.»

«Allora prima dormo io e te stai sveglio, poi te e sto io.»

«Ah, va bene.»

«Cosa.»

«Cosa?»

«No non a te.»

«È il tuo amico?»

«Dice che sta sveglio lui.»

«Sì? …

continua... Commenti disabilitati su I bimbi grandi 4

«Sta male vado a cercarlo.»

«Carlo? Per favore non vai.»

«Vado.»

«Carlo, mamma è venuta in Italia e io in Moldavia. I vicini portavano da mangiare. Pranzo e cena, ma io solo, a casa, mamma in Italia. Carlo, non lasciare …

continua... Commenti disabilitati su I bimbi grandi 3

«Te in che comunità sei?»

«Ah, sono a casa.»

«A casa? Come a casa!»

«A casa con mamma. E il compagno.»

«Ah. E com’è il compagno, vi mena?»

«No.»

«E tua mamma ti mena?»

«No. Io resto a casa, mamma …

continua... Commenti disabilitati su I bimbi grandi 2

«Massimiliano? Massimiliano! Carlo sai tu dire a me dove è?»

«Te hai la testa grandissima. Proprio grandissima.»

«Eh, sono idrocefalo. E anche non vedo, io, sai?»

«Ma qui sopra cos’è st’affare? Questo. Questo qui, senti?»

«Sì, no, non schiacciare, è …