Conosco pochi modi di piacere alla gente. Anzi, credo di conoscerne uno solo: quello che è piaciuto a te. Da quando sei partita mi ripeto, consolido il repertorio per un concerto che non arriva mai, faccio le cover di cugino …

Sembriamo due parentesi tonde con uno spazio in mezzo, la tensione che ci tiene lontani è la stessa che fa sfiorare i nostri limiti: le nostre mani si cercano i nostri piedi si cercano le nostre pance si sfuggono, sfioriscono, …

La prima volta che abbiamo fatto l’amore si è rotto il preservativo, era scaduto, era l’unico rimasto, era troppa la fotta e mi conoscevi da troppo poco tempo per chiedermi di concludere in un altro modo. Mi sei piaciuto subito, …

continua... Commenti disabilitati su Untitled 6:38 (“Vaka”) 2

L’infermiera ha attaccato un’etichetta sul cassetto di ferro. Sopra c’è scritto: L’adrenalina è in frigorifero. Buono a sapersi.

– Si spogli.

– Del tutto?

– Tenga le mutande, se vuole. Poi, casomai, guardiamo anche lì.

Lubitch tiene le mutande. …