Che parola vuoi adottare?

Cipria, perché la mia bisnonna mi sembrava un pesce fritto, ma poi mi sono resa conto, crescendo, di quanto fosse elegante, quel suo gesto di spruzzarsi col pennello. E ancor prima, quel suo modo di …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Ursenna

Che parola vuoi adottare?

Adotto scoperta, perché senza il desiderio continuo di scoperta e di novità saremmo sempre uguali e ogni giorno un po’ più poveri di idee e sentimenti.

Che parola vuoi buttare?

Butto invidia, perché appartiene …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Antonia

Che parola vuoi adottare?

Noi feticisti di Facebook abusiamo quotidianamente della parola amico, spalmandola su centinaia o migliaia di contatti spesso asettici e senz’anima. Sarebbe bello ridare a questa parola il valore e il carattere esclusivo che merita.

Che

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Marta Traverso

Un Kerouac dei giorni nostri, un po’ più sgangherato: diamo il benvenuto a Fabiano De Micheli e la sua rubrica On the Rozz!

Da autore a collaboratore setteperunico, Fabiano ogni mese ci porterà in giro per il mondo. Scrittore, …

Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.

(Voltaire)

Non mi salvo dal fingerfoodismo.

Adoro mangiare con le mani, figuriamoci se potevo non amare questo genere di cibo. Per quanto alcune scelte siano discutibili, in generale mi piace smanacciaregli alimenti.

Alzi la mano chi non ama infilare le dita …

continua... Commenti disabilitati su Muffin di cioccolato con sciroppo di lavanda e fiori (versione gluten free)

Che parola vuoi adottare?

Scordare: inteso come dimenticare, ma più denso e ficcante di dimenticare; scordare che si nutre di un cor, con una esse messa in apertura a dare il senso del distacco, dell’allontanarsi, di …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Rachele Palmieri

Che parola vuoi adottare?

Futuro: perché è una storia tutta da scrivere (thanks to Joe Strummer).

Che parola vuoi buttare?

Censura: perché, altrimenti, potremmo non avere un futuro.

Davide Musso, editor.…

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Davide Musso

Voluttuosa, sensuale, golosa: diamo il benvenuto a Silvia Berzetta tra i collaboratori di SettePerUno!

Di sé dice “ha superato i trent’anni senza capire se somiglia di più a Wonder Woman, Valentina di Crepax o la Signora Minù”. Noi siamo …

continua... Commenti disabilitati su Benvenuta, Silvia!

La sua simpatia è irresistibile e presto ve ne accorgerete anche voi: diamo il benvenuto a Tamara Viola su SettePerUno!

Su Twitter è @DeLempicka e di lei si dice che è curiosa, innamorata delle parole e che “uscire con …

continua... Commenti disabilitati su Benvenuta, Tamara!

Che parola vuoi adottare?

Precipitevolissimevolmente: avverbio di intonazione scherzosa, usato semmai come scioglilingua, destinato ad estinguersi per via della sua (deliziosa) lunghezza. Nonostante ci suggerisca qualcosa di estremamente rapido, come la slavina che precipita a valle, quest’espressione per essere …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Simona Raffaele

Che parola vuoi adottare?

L’uso meridionale di verbi intransitivi come uscire, entrare, salire, scendere. Perché la birra uscita dal frigo ha tutto un altro sapore e le valige salite per le scale tutto un altro peso, …

di Mascia Di Marco

Il magico tour non si ferma. Le strade si incontrano i sapori si incrociano, le persone e i luoghi si fondono in un unico e splendido cestino di ricordi.

La finestra aperta su Piazza Dante e …

continua... Commenti disabilitati su CaveTour: Mascia Di Marco

Che parola vuoi adottare?

Lavoro. Perché nobilita lo scrittore. Una volta passeggiavo sui fogli a seconda dell’umore, ora viaggio con più disciplina, tutt’al più che non credo nell’ispirazione, feticcio romantico piuttosto equivoco. Scrivo soprattutto nella cucina di casa mia, …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Marco Archetti

Presentare un libro andando su e giù per l’Italia, tra imprevisti, aneddoti, treni, autostrade: Francesca BonafiniMascia Di Marco Patrizia Rinaldi e Nadia Terranova hanno portato in giro Il cavedio e ci raccontano il booktour su SettePerUno.

Tutti …

continua... Commenti disabilitati su Quattro scrittrici per un booktour

Venerdì 2 marzo si inaugura hypercorpus, la nuova piattaforma digitale di :duepunti edizioni.

Dal comunicato stampa che racconta in anteprima il progetto:

Hypercorpus non è un e-store, non è una trovata commerciale, non è l’ennesima provocazione, è …

continua... Commenti disabilitati su hypercorpus: nuova piattaforma digitale per :duepunti edizioni

80144 edizioni (sì, la casa editrice di Toilet) sta cercando nuovi autori e nuovi racconti per i prossimi volumi in programmazione.

Ecco, titoli, tracce e scadenze:

Titolo: Storie da mare (racconti freschi per lettori da spiaggia)

Traccia: Fa …

continua... Commenti disabilitati su 80144 edizioni cerca racconti

In genere si adotta un bambino orfano, di un Paese in difficoltà, un bimbo abbandonato, lasciato inerme al suo destino. Con le parole, le cose non stanno propriamente così. Proprio perché abbiamo a disposizione una delle lingue più belle dell’orbe …

continua... Commenti disabilitati su Parole da adottare e da buttare: Saverio Simonelli

LibrInnovando sta per sbarcare a Roma: il 28 aprile all’Università Tor Vergata si riaprirà il dibattito sul futuro dell’editoria.

Dopo il successo di pubblico dell’evento milanese di novembre, gli organizzatori di LibrInnovando hanno deciso di dare il via …

continua... Commenti disabilitati su SettePerUno a LibrInnovando Roma

Che parola vuoi adottare?

Albicocca. È una parola pulita, schioccante, mobile. Liquida e terragna insieme. Succosa, polposa, carnosa, scivolosa, corposa (ho ingoiato un rimario da piccolo). Scivola bene tra le labbra, è sensuale, si addenta facile. È vellutata, quasi …

Top