Categorie Autori

Autore: Sara Loffredi

Sara Loffredi nasce nel settembre del 1978 a Milano, dove lavora come editor per
una storica casa editrice giuridica. Nel 2009 il suo racconto Non dire falsa testimonianza risulta tra i dieci vincitori del concorso Subway letteratura e viene distribuito nel circuito metropolitano e ferroviario di Milano, Roma, Napoli e altre 12 città italiane. L’antologia realizzata nell’autunno 2011 per l’ottantesimo di ATM Milano contiene il suo racconto Come fosse vero, scritto a partire da materiali d’archivio in collaborazione con il progetto I documenti raccontano. Nel novembre 2011 il suo racconto breve Fame viene selezionato per il Map Project e pubblicato nel tabloid della mostra I just want to be loved, allestita presso il museo di arte moderna MAGA di Gallarate. È rappresentata dall’agenzia ALI.

La maglietta mi andava grande | Quarta parte

Era uno spreco possedere qualcosa del genere e non poterla mettere, a meno di sembrare un pagliaccio.

Forse mia madre avrebbe potuto stringerla? Potevo chiederglielo, tanto non avrebbe riconosciuto la marca, o almeno così speravo. Le avrei detto che era …

La maglietta mi andava grande | Terza parte

Tre giorni dopo la consegna dei compiti, Erika mi fermò prima di entrare in classe, dicendomi solo “ci vediamo all’intervallo, davanti al tubo, ti devo dare una cosa”. Lo sputò fuori veloce, senza darmi tempo di dire niente. Non ci

La maglietta mi andava grande | seconda parte

La maglietta era un regalo. Quando Erika me la diede erano passati tre giorni dalla consegna dei compiti in classe di matematica, in cui sia io che lei avevamo preso otto. La professoressa quell’anno era una alicetta alta e rossa …

La maglietta mi andava grande | prima parte

La maglietta mi andava grande. Aveva il coccodrillo bene in vista sul petto e il colletto rigido, che se lo alzavi rimaneva dritto, diverso da quello delle imitazioni che indossavo di solito. Erika me la diede nell’intervallo: mi aspettava in …