Categorie Autori

Autore: Noemi CuffiaPagina 2 di 3

Noemi Cuffia è nata a Torino l'8/8/1980. Ama sentirsi importante per via della sua data di nascita piena di otto e bere diversi caffè nell'arco della sua giornata. Legge romanzi e qualche volta scrive racconti e altre amenità e aggiorna il suo blog. Ha studiato Lettere e ha parecchi altri difetti ma un unico grande pregio che però deve ancora scoprire. Nel frattempo, quando non sa cosa fare, corre nei parchi della sua città, Torino, dove vive allegramente con il fidanzato e un divano blu pieno di molti libri.

Il taccuino di Noemi #26

In quest’aria frizzantina di quasi primavera, ancora tutta permeata di mimose e buonumore, cosa si combina nell’impareggiabile, strabiliante, mozzafiato ambiente dell’editoria mondiale?

1) Eureka! Di ieri la notizia, qui, di una biblioteca italiana, la Archimede di Settimo torinese, la …

Il taccuino di Noemi #25

Innanzitutto: auguri auguri SettePerUno: grazie per l’ospitalità e le vostre idee e per il fatto che non ve la tirate (cit.) e che siete sempre alla ricerca di cose belle :)

E poi: che succede nell’incredibile quanto affascinante mondo editoriale …

Il taccuino di Noemi #24

Forse è finito il gelo! Vediamo dunque come il mondo fatato dell’editoria accoglie il primo pallido sole di fine stagione :)

1) Rowling strikes again. La geniale inventrice di Harry Potter, instancabile, ha recentemente annunciato che il suo prossimo …

Il taccuino di Noemi #23

Cosa c’entra che è venerdì 17? Il taccuino non crede e non cede di fronte alle superstizioni. Quindi con le dita incrociat… ops picchiettanti sulla tastiera, vediamo alcune news della scoppiettante settimana editoriale mondiale!

1) Philip Roth: parliamone. A Venezia …

Il taccuino di Noemi #22

Nevica o non nevica? Questo è il problema. Nel frattempo, fioccano le notizie sul mondo dell’editoria :)

1) Lo scrittore bicentenario. Questo martedì ricorreva il bicentenario di Charles Dickens: sarà per l’amplificazione di tutto che la rete porta con …

Il taccuino di Noemi #21

Buongiorno! Come si sta nei vostri igloo? Avete staccato le stalagmiti dalle ciglia stamane? Oggi volevo incominciare ricordando la poetessa Wislawa Szymborska che ci ha lasciati il primo giorno di febbraio. Qualsiasi suo lavoro, se già non la conoscete, vi …

Il taccuino di Noemi #20

Oggi è il Giorno della Memoria e quindi anche questo taccuino può essere utile per ricordare. Questi sono solo alcuni dei romanzi che mi sono cari, che sono entrati a fare parte della mia vita a proposito di questo argomento, …

Il taccuino di Noemi #19

Buon pomeriggio! Eccoci a prendere nota di ciò che accade nel mondo dell’editoria.

Rushdie missing

La notizia più recente è quella che, purtroppo, lo scrittore Salman Rushdie, il noto autore de Versi Satanici, per motivi di sicurezza, …

Il taccuino di Noemi #18

Le feste sono finite, ma non le sorprese! L’anno ricomincia ricco di simpatiche novità :)

Self-publishing or not? 

Proprio ieri sul Guardian appare questo articolo. Anche volendo essere scettici (come me ad esempio, a dire il vero :), la storia …

Il taccuino (di fine anno) di Noemi #16

E dopo Natale, ecco che subito arriva Capodanno: da non crederci :P Quindi questo taccuino resta infiocchettato e vestito a festa, riproponendovi alcune letture (romanzi only) che (per me) sono state importanti, piacevoli o divertenti in questo 2011 che giunge …

Il taccuino (natalizio) di Noemi #15

Domani è la vigilia di Natale! Sorprendente vero? :) E così, anche il taccuino-di-Noemi si veste di rosso e bianco e di immaginari fiocchi di neve che scendono poi nella più dolce “silent night” dell’anno. Pensavo, per i ritardatari dei …

Il taccuino di Noemi #14

Christopher Hitchens

Oggi, all’età di 62 anni, è scomparso questo grande intellettuale, scrittore e saggista inglese. Sempre lucido, fino alla fine, Hitchens, con i suoi lavori, ha indagato molti aspetti della società umana restando libero e controcorrente come pochi. Qui

Il taccuino di Noemi #13

Buon venerdì :) Questo taccuino è un po’ particolare perché in realtà sarebbe tutto da dedicare a Più libri più liberi visto che lì stanno succedendo cose belle. In attesa trepidante dei racconti di chi sta partecipando con onore, …

Isbn Edizioni: la festa di Natale

Il mondo è in crisi, l’Europa è in crisi, l’Italia è in crisi e anche l’editoria non si sente tanto bene. In questi tempi si discute parecchio sul suo destino, sull’iperproduzione di libri talvolta inutili, sulla schiacciante maggioranza degli scrittori …

Il taccuino di Noemi #12

Addio a Christa Wolf

La scrittrice tedesca è scomparsa ieri all’età di 82 anni. La sua vita complessa e soprattutto le sue opere (la più famosa forse per noi è Cassandra) lasceranno un segno decisivo e un esempio sicuramente …

Il taccuino di Noemi #11

Librinnovando! A Milano, oggi, un’intera giornata dedicata al futuro dell’editoria, “per condividere esperienze e per tenersi aggiornati sugli sviluppi di diversi argomenti chiave dell’evoluzione dell’editoria digitale”. Che altro aggiungere? Sarà divertente! Le info qui.  (via @Librinnovando)

Luciano Bianciardi.

Il taccuino di Noemi #10


Cosa amiamo di uno scrittore?

“Quando diciamo di amare il lavoro di uno scrittore, stiamo sempre forzando la realtà: quello che intendiamo è che amiamo circa la metà di esso”. Scrive all’incirca così Martin Amis in questa recensione sul New

Il taccuino di Noemi #9

1Q84

Anche in Italia è finalmente uscito, con grande splendore e felicità di molti, l’ultimo romanzo di Murakami Haruki: ambientato in una onirica Tokyo anni Ottanta. E c’è anche chi ci ha perso il sonno! Un lettore, trasportato dalla …

Il taccuino di Noemi #8

Il re è pallido

Finalmente in libreria (e in ebook) l’ultimo, postumo, attesissimo lavoro di David Foster Wallace. Il libro racconta di un anno trascorso dal suo autore lavorando per il Centro controlli regionale dell’Agenzia delle Entrate di Peoria …

Il taccuino di Noemi #7

Lampadine!

Personalmente, ho una vera passione per le lampadine. Oltre che per il caffè amaro. Sarà che entrambi servono a tenere svegli, avendo la tendenza a poltrire: ma questa è un’altra (interessantissima) storia :). Comunque: da qualche giorno ho scoperto …