Autore: Marina Abatista

di nascita pugliese, vive a Milano da tre anni dopo essersi provata addosso più città. Ama mischiare le persone, gli ingredienti per le torte, i colori nelle foto. Ogni cosa che trova può diventare una collana. Mangia le mozzarelle con le mani, per strada. Vive di libri, chitarre folk, sudore dei concerti, erba che si disegna sulle gambe appiccicose, cioccolata. Raccoglie oggetti inutili e li espone in camera, in attesa che le cose prendano il sopravvento su di lei. Pare soffra di horror vacui. Adora le cose che si abbinano da sole, i collages, le facce, i contrasti, i posti squallidi dalla bellezza che non ti aspetti. Gli errori di ortografia e i "piuttosto che" le provocano frequenti orticarie. Gira per Milano vestita da signorina su una bicicletta che si chiama Vadofilatura, che l'ha in più occasioni salvata dall'obesità e dal malumore. Balla ovunque ci sia della musica, specialmente in camera sua e all'Esselunga nella corsia dei surgelati.
Tende a non rimpiangere il passato, evita di pensare al futuro, cerca di piantare i piedi nel presente.
Crede che le cose perfette non siano perfette.
Se la scuoti, si illumina.

Occhi a sogni aperti #12

occhi a sogni aperti

 

FERMARE LA REALTÀ

Nel cuore di Bangkok c’è un parco enorme: si chiama Lumpini, ed è un rifugio di verde in una città ammassata di strade taxi motorini palazzoni catapecchie con tetti di lamiera. Il Lumpini è come una …

Occhi a sogni aperti #11

occhi a sogni aperti

 

A PORTE CHIUSE: COSE = CASA ?

To me the 21st century should be art without objects. That’s the truth. It’s the most effective thing. We hide behind the stuff, too much stuff. Stuff, stuff, stuff. When I sell

Occhi a sogni aperti #10

occhi a sogni aperti

 

THE REAL ONE’S IN YOUR HEAD: NON AVERE PAURA DELLE TUE PAURE

Soundtrack: “Scary World Theory” – Lali Puna

Cos’è che vi fa più paura al mondo? Ci sono delle paure che vi immobilizzano a tal punto da non

Occhi a sogni aperti #9

occhi a sogni aperti

 

CHIUDI GLI OCCHI: COSA SOGNI?

“Non tutti vogliono dirigere un’azienda. Non tutti vogliono essere i più grandi campioni del paese o far parte di svariati consigli d’amministrazione, non tutti vogliono essere i migliori avvocati, non tutti vogliono aprire gli

Occhi a sogni aperti #8

occhi a sogni aperti

 

PELLEGRINAGGI NELLA MEMORIA: FRA CUORE E TESTA

Provate a raccontare a qualcuno una cosa che vi è successa in passato. Dopo che l’avete fatto, vorrei che per un attimo vi soffermaste sulle parole che avete scelto per il vostro …

Occhi a sogni aperti #7

occhi a sogni aperti

 

SUL NASO COME LIMITE DEL MONDO: LA MAGIA CALATA NEL REALE

Gregorovius pensò che da qualche parte Chestov aveva parlato di vasche per i pesci con un tramezzo mobile che al momento voluto poteva essere tolto senza che il

Occhi a sogni aperti #6

occhi a sogni aperti

 

NASCERE FERRI DA STIRO IN UN MONDO DI ZUCCHE

In un racconto di Aimee Bender intitolato Testa di ferro una coppia con la testa a forma di zucca si sposa e mette al mondo due figlie con la testa …

Occhi a sogni aperti #5

occhi a sogni aperti

 

PORNO È BELLO

Mi sono sempre chiesta come mai non si possa fare del porno bello. Insomma, è come se il bello (da un punto di vista fotografico, cinematografico, puramente estetico) possa arrivare dal cinema per bambini fino all’erotico, …

Occhi a sogni aperti #4

occhi a sogni aperti

 

MA TU, CI CREDI NELL’AMORE A PRIMA VISTA?

Un po’ di anni fa vivevo a Londra. Una mattina, prendendo la metropolitana, mi sono ritrovata fra le mani uno di quei giornaletti di free press che qui a Milano neanche …

Occhi a sogni aperti #3

occhi a sogni aperti

 

DIPINGERE LA REALTÀ (I COLORI DOVE NON TI ASPETTI)

Ci sono dei momenti della vita in cui le cose si colorano da sé, non hai bisogno di cercare niente al di là della realtà e l’immaginazione ha poco spazio, …

Occhi a sogni aperti #2

occhi a sogni aperti

BEFORE WE BEGIN (PENSARE PRIMA DI AGIRE)

Prendiamo questo anno come se fosse una nuova cosa da fare: il primo capitolo di un libro di cui abbiamo guardato a lungo la copertina immaginandone le storie dentro, un corso di ballo …

Occhi a sogni aperti #1

occhi a sogni aperti

Far sognare le città

E se le città fossero il cielo stellato delle stelle?

Se capovolgi una palla di vetro la sabbia si trasforma in neve e basta un sottosopra per far cambiare le stagioni. L’estate si trasforma in inverno.…