Categorie Autori

Autore: Ilaria Rossi

Se prendi laverdefinoacadorna e poi cambi la rossa per la fiera dovrai pagare un po’ di più. Si tratta di un biglietto speciale, un viaggio più lungo fino alla prima periferia della città. Incontrerai diverse persone: i pendolari assonnati, i suonatori di liriche da balera, i bambini in gita, il pazzo di turno, i controllori stanchi di fare multe e quelli che invece non perdono il vizio. Forse un giorno incontrerai me: fantastico sulle vite degli altri e ne ascolto i discorsi. In attesa di raccontare di te.

Caso e Caos 4

Caso e Caos sono due fratelli. Hanno un po’ di anni di differenza ma gli occhi sono gli stessi. Caso, il più grande, porta spesso pantaloni lunghi e una felpa morbida che gli copre leggermente i fianchi. Caos invece …

Caso e Caos 3

L’irrazionale non diventa mai razionale. Quel prefisso ir che frizzica in gola, frizzica la razionalità infervorandola. L’irrazionalità è un po’ come il disordine. È una grossa montagna di vestiti che giace da una settimana e mezza sul divano, sulla sedia …

Caso e Caos 2

Nella musica nulla è lasciato al caso, nella musica tutte le note sono ordinate. Seguono le righe degli spartiti e fanno sentire la loro voce disciplinata da battiti regolari delle mani. Fa Si Re Ma. Mai creare caos. Il caos …

Caso e Caos 1

A. studia relazioni internazionali. A. studia sempre e comunque. Studia dell’Arabia, dell’Africa e dell’America. Un sacco di A. Studia i presidenti, le guerre mai finite e come argomentare. È piccola, ferrea e decisa a proseguire la sua vita accademica all’estero, …