(ovvero La casa di Laura)

Atterro ad Heathrow nel primo pomeriggio di un lunedì, con in tasca l’indirizzo della sorella di un’amica di una cugina di secondo grado di Valeria, o qualcosa del genere, ma insomma, la tipa pare che …

(ovvero Tuffo nella piscina vuota)

“Non c’è nulla di più doloroso del dover lasciare una persona semplicemente perché non c’è altra scelta”, mi dice Valeria dalla sua poltrona.

Io annuisco, non ho altro da dire. I fantasmi sono ovunque e …

(ovvero Amputazione senza anestesia)

Nonostante una preparazione accurata, arrivo all’appuntamento con il GB con soli venti minuti di ritardo. Lui è nel parcheggio, in piedi accanto alla sua macchina. Quando lo vedo il mio cuore ha un balzo, come sempre. …

(ovvero Discesa dalla montagna del sapone)

Oggi è il mio compleanno. Anche quest’anno mia madre, nonostante io sia ormai molto più vicina ai 30 che ai 20, mi ha preparato il suo leggendario pan di spagna multistrato farcito di panna …