Categorie Autori

Autore: Francesco Gavatorta

Francesco nasce il 27 dicembre del 1981 a Moncalieri (TO). Dopo aver conseguito un diploma professionale per fare l’odontotecnico, decide che la sua strada non è fornire di protesi le persone, e cambia radicalmente direzione. Nel 2000 sceglie di tentare il test d’ingresso a Scienze della Comunicazione. Lo passa, miracolosamente. Nel 2005 consegue una laurea in Comunicazione Multimediale e di Massa con una tesi sulla bomba atomica, e decide di andare a lavorare. Miracolosamente, trova lavoro.
Dopo un anno, si ricorda di voler ancora imparare anche a scrivere storie, si licenzia e prova ad entrare alla Scuola Holden. Ci riesce miracolosamente dopo una selezione che credeva d’aver completamente inciuccato. Prende il master in Tecniche della Narrazione, e dopo 3 mesi torna come stagista, dove si afferma redattore. Ora è (anche in questo caso miracolosamente) responsabile dell’area web e della comunicazione digitale. Sogna da sempre di essere come Shinobi, per quello ha scelto di diventare un Ninja. Pare lo sia diventato, miracolosamente.

Rearviewmirror | Atto IV

Indeterminato

Stavo con Daz a bere una birra sul mio balcone. Per intenderci, io e Daz siamo amici da una vita e ci lega moltissimo il fatto che ci sentiamo entrambi eternamente in discussione.

Erano passati venti giorni dalla partenza …

Rearviewmirror | Atto III

Rearviewmirror

Quella sera il motore dell’auto non l’avevo spento. Quando eravamo arrivati sotto casa sua, Rebecca s’era messa in ginocchio sul sedile e mi fissava mentre io continuavo a guardare dritto di fronte a me, la strada che finiva poco …

Rearviewmirror | Atto II

Precario

Quando me ne resi conto era troppo tardi. Pensavo a lei in continuazione e non c’era niente che potesse impedirmelo. Mi dicevo che no, a trent’anni non li fai certi discorsi, e che il tempo delle cotte era finito. …

Rearviewmirror | Atto I

Fiducia

Io sono uno di quelli che non s’è mai fidato di nessuno. Sarà per il fatto che all’asilo il mio migliore amico mi rubò il mio pupazzo di He-Man e da allora attendo che me lo restituisca. O forse …