Categorie Autori

Autore: Four lines

Four lines project nasce in una notte d'inverno lunga, fredda, grigia.
Due fotografi (Anna e Gabriele) stanno guardando Fargo, il film dei fratelli Coen, e scatta in loro il desiderio di riprodurre quelle sensazioni, quelle immagini, quell'atmosfera particolare.
Da tempo pensavano ad una pubblicazione che racchiudesse vari artisti legati da un unico filo conduttore, ma l'idea si spinge oltre e prende spazio il VIAGGIO verso NORD.
La meta scelta è la fredda e suggestiva penisola scandinava.

Nell'era del digitale, viene scelto però un mezzo semi-obsoleto, assolutamente retrò, imprevedibile e romantico: la POLAROID.
Si uniscono a questo punto altri due membri: Elena ed Andrea. La scelta dei due non è casuale; vengono scelti tra molti fotografi che scattano in polaroid per il loro stile riconoscibile e unico.

Il mood del viaggio ruota proprio intorno a questo: quattro fotografi, quattro punti di vista marcati e stilisticamente riconoscibili, in un unico spazio-tempo e con lo stesso mezzo fotografico.
Il nome Four lines prende spunto dall’idea grafica di quattro linee parallele che, pur trovandosi a percorrere la stessa strada, hanno colori differenti, linguaggi differenti, sensazioni differenti... Occhi differenti.
Il tutto viene affiancato da un blog/diario di bordo, con parole e ovviamente immagini.
Obiettivo finale è realizzare un’esposizione che racconti l’anima del progetto, attraverso un percorso che narri tappe emotive oltre che oggettive.

Un vero e proprio racconto di viaggio, in cui i quattro fotografi si celano dietro ad un’unica identità, dando quindi totale priorità al sentimento del viaggio in quanto tale (inteso come spostamento, movimento, distanza, orizzonte).
Innaugurazione l'8 ottobre presso "Fabrica features", Strada Maggiore 7/E Bologna.