Categorie Autori

Autore: Federico Armani

È nato a Verona all’inizio degli anni Novanta un giorno che George Michael e Elton John erano ancora primi in classifica, ultima vendetta del decennio delle spalline e della New Wave. Per reazione è diventato snob prima di imparare a parlare. Oggi legge Harold Brodkey, ascolta Bon Iver e gli piacciono i teatri vintage. Scrive, suona e studia filosofia tra la Valpolicella e Milano. Non scriverebbe mai di sé, quindi trappole e illusioni di queste righe sono da ascriversi al suo biografo ufficiale.

Sipario. Specchio 4

L’inverno. Oggi siamo in inverno.

Giulia ha smesso di venirmi a trovare, Maria ha smesso di chiedermi come sto, e Stefania penso abbia appaltato tutto il lavoro dello spettacolo teatrale sui vent’anni randagi a Luigi, il sincero e promettente Luigi, …

Sipario. Specchio 3

Lunedì a ricordarmi che qualcosa non va era venuta, direttamente dal limbo della mia memoria, Maria. Non so né come né quando né soprattutto da chi, ma aveva saputo che sto male e che non lavoro. Avrei voluto dirglielo …

Sipario. Specchio 2

Oggi ripenso agli ultimi mesi di questi miei vent’anni, e per qualche secondo mi vedo da fuori, mi vedo con gli occhi della zanzara che da poco ha fatto capolino nella stanza. Il grigio oggi tende verso sfumature di rosa …

Sipario. Specchio 1

Prima o poi tutto questo sarà più semplice.

Riapro gli occhi con fatica, e anche questa volta mi ritrovo al cospetto della parete perfettamente bianca di fronte al letto. Qui tutto diventa ogni giorno più grigio, ed era anche ora. …