Categorie Autori

Autore: Enrica Crivello

Enrica Crivello, torinese a Copenhagen, ha un difetto: troppe idee fugaci. Quelle che sopravvivono sono talmente rare da meritare una menzione speciale; tra queste un blog-contenitore per le storie di gente fuori, non solo geograficamente parlando. Se ne va a zonzo un po' irrequieta con la sua macchina fotografica, fa uso costante e continuo di Nutella su pane tostato. Anche senza pane tostato, a volte. Sogna spesso, non solo a occhi chiusi. Divora musica e serie TV, e un giorno ne scriverà una; nel frattempo scrive appunti che poi archivia nei meandri del suo hard disk, perdendoli. Li ritroverà forse dopo anni, perché lei adora le sorprese.

Vichinghe in rosa 4

Su di me, vichinga senza corazza

L’intuizione è arrivata in un pomeriggio un po’ piovoso e un po’ soleggiato di settembre, mentre la bozza di questo racconto giaceva incompleta e semi-dimenticata ormai da mesi.

Uno di quei giorni che forse …

Vichinghe in rosa 3

Amalie, più italiana di me

Amalie è la mia finestra sull’Italia.

Piove, quando la incontro per la prima volta per un pranzo “al buio”. Giro per minuti che paiono ore nelle viuzze che separano la stazione della metro da casa …

Vichinghe in rosa 2

Sofie, i sogni fuori dal cassetto

Una bomba di energie concentrata in pochi centimetri e avviluppata nel luccicoso strato di miele, Sofie è un croccante alle nocciole: dolce, poi duro, e poi di nuovo dolce.

Viso di porcellana incorniciato da …

Vichinghe in rosa 1

Christina, quattro figli e un Excel

Un metro e ottanta – ma potrebbe pure essere novanta dalla mia prospettiva – di pura sfacciata danesità chiusa in uno spolverino primaverile e calzante ballerine numero 43 mi aspetta alla stazione del treno. …