Categorie Autori

Autore: Cristina Altieri

Nasce il 23 Gennaio 1982 a Policoro, una piccola città di mare sulla costa ionica, dove coltiva gli
studi sino al conseguimento della maturità scientifica.
Vivere i propri stati d’animo ad un tratto non le basta più: sente la necessità di descriverli, definirne
i connotati a tinte forti, proiettando luci ed ombre di un mondo interiore che improvvisamente si fa
committente.
Si accosta alla musica, attraverso lo studio di uno strumento che per 10 anni saprà assecondare il
ritmo piano-forte di un’esistenza perennemente in bilico, contesa tra la gioia della scoperta ed il
dolore della disillusione.
E poi il viaggio: si trasferisce a Milano, città che da subito sembra offrirle l’opportunità di rivisitare
le sue percezioni, il suo immaginario, i suoi desideri. L’ateneo al quale si iscrive, l’Università
commerciale L. Bocconi, riesce ad appagare il suo bisogno di certezze; ma continua a sentire
fortissima la necessità di incanalare la sua parte più emozionale.
Ed ecco finalmente l’approccio con il mondo della fotografia, sbocciato in un sodalizio consapevole
poco più di un anno fa. Fotografare diventa così un’esigenza quasi fisica: il bisogno di comunicare
trova la sua massima espressione nelle immagini; la materia assurge ad una più alta consapevolezza,
affrancata da quell’incalcolabile frammento di eternità che le viene conferito ad ogni scatto.

Dice di sé: “Quando non scatto, c’è qualcosa che non va”.