SettePerUno a Firenze con Donne di carta

- 10 Gennaio 2012

Mercoledì 18 gennaio SettePerUno sarà a Firenze con Donne di carta per l’incontro Riprendiamoci le parole… della Cultura.

Al Caffè letterario Le Murate si parlerà della Carta dei Diritti della Lettura, ideata da Donne di carta per rivendicare l’attività del leggere come un Diritto della Persona, e dei progetti che fanno cultura fuori dai circuiti tradizionali.

Intervengono:

Nicoletta Maraschio, Presidente dell’Accademia della Crusca
Massimo Squillacciotti, Università di Siena, postfattore della Carta dei Diritti della Lettura
Valentina Aversano, cofondatrice del progetto SettePerUno (Roma)
Chiara di Domenico, responsabile comunicazioni Nottetempo edizioni e presidente del Circolo dei lettori Arci Fortebraccio (Roma)
Stefania Bolletti, presidente della Libera università di Anghiari
Sandra Rogialli, presidente della Biblioteca di Arezzo
Lidia Castellani, scrittrice, prefattrice della Carta dei Diritti della Lettura
Luciana Tartaglia, responsabile della cellula delle persone libro di Arezzo
Sandra Giuliani, presidente dell’Associazione Donne di carta
Le persone libro della Toscana e di Roma (casa madre) con un’antologia di brani.

Leggere non è solo leggere i libri. Si leggono le nuvole, le orme sul terreno, le emozioni sul viso, i canti degli uccelli, il muso silenzioso di un cane, la composizione chimica dei minerali. Sono tante le cose da leggere. E ogni atto di lettura respinge indietro l’analfabetismo emotivo, linguistico, relazionale. E ci rende, tutti, cittadini del mondo. (dalla Carta dei Diritti della Lettura)

Qui l’evento su Facebook.

Mercoledì 18 gennaio – ore 18.30 – Caffè letterario Le Murate – Piazza delle Murate – Firenze

 

Commenti chiusi.