È uscito Domani gli uccellini canteranno, primo “vero” ebook del setteperunico Stefano Amato, Nulla die edizioni.

La trama: “Dopo la morte contemporanea in un incidente stradale di tutti e nove i suoi familiari, mentre erano in viaggio per assistere a suo esame di laurea, Mirko eredita una gruzzolo notevole. Rimasto completamente solo e incapace di adeguarsi alle regole non scritte della convivenza sociale, decide di non lasciare l’impiego nella libreria-edicola in cui lavora e di vivere di un magro stipendio, nonostante Vanni, avvocato di famiglia nonché esecutore testamentario, insista in ogni modo per spingerlo a investire l’eredità, che con gli interessi ammonta ormai a quasi un milione di euro. Ma Mirko ha programmi diversi per quel denaro, e inoltre ha strane abitudini. Ogni tanto si diverte a piantare bandierine della Sicilia negli escrementi di cane che trova per strada. Un’azione simbolica che, poiché siamo nel 2006, alla vigilia del G8 di Siracusa, attira su di lui le ire delle autorità e dei mass media locali.

La vita di Mirko subisce però una svolta decisiva il giorno in cui, ritornando a casa, salva dal suicidio Andrea, che si rivelerà essere nientemeno che Mastro Ianni, guru internautico delle tecniche di seduzione. Fra clienti odiosi, messaggi lasciati nella segreteria telefonica di una delle sorelle morte, cani che si chiamano come attori impegnati, partecipazioni a seminari su come abbordare le ragazze e inseguimenti di polizia, una storia che si dipana, strampalata, gioiosa e irresistibile, sino al suo inevitabile finale”.

Costa 4,99 euro e si può acquistare su BookRepublic oppure su Ultima Books (dove si può anche affittare).