Categorie Autori

SettePerUno su RomaCreativa

di



Si presenta oggi il secondo volume di RomaCreativa, pubblicazione della Provincia di Roma che ha l’obiettivo di raccontare i protagonisti e i movimenti che creano il tessuto culturale più attuale e vivo della città. Tra i selezionati c’è anche SettePerUno, segnalato ieri sul Corriere della Sera.

Il senso del progetto Roma Creativa l’ha spiegato ieri Gioacchino De Chirico in un commento sul Corsera: “L’iniziativa della Provincia, varata tre anni fa con il nome di Roma Provincia Creativa, ha come riferimento principale le teorie del sociologo nord americano Richard Florida. Egli sottolinea l’importanza della conoscenza nella società del prossimo futuro e individua in alcune caratteristiche delle città le condizioni migliori perché la “classe creativa” si affermi. Queste caratteristiche sono riassunte nelle tre T di Tecnologia, Tolleranza e Talento.

Da tre anni, il lavoro fatto da Gian Paolo Manzella e dal suo staff, nonché dai curatori che ogni anno vengono coinvolti, costituisce un prezioso servizio che l’amministrazione provinciale mette a disposizione di tutti. L’avvio recente della piattaforma web, inoltre, migliora le cose in termini di comunicazione e di accesso. I “creativi”, in buona parte giovani, sono censiti, segnalati e promossi con le loro storie e le loro attività. Da tre anni, però, qualcosa è cambiato nello scenario che fa da contorno, in Europa e nel Mediterraneo. Per usare l’espediente linguistico di Florida, si può dire che le tre T si sono rese conto di non farcela da sole e hanno chiamato in aiuto tre S.

La T di Talento si è resa conto che senza la S di Scuola non può andare lontano, crescere e trasmettere le proprie conoscenze. La T di Tolleranza, per misurarsi con la realtà quotidiana, ha compreso che non può fare a meno della S di Solidarietà. Infine, la T di Tecnologia ha imposto a se stessa una salutare e qualificante mutazione interna. È uscita dalla solitudine ed è diventata “social”. Ha abbandonato la deriva tecnocratica e ha incontrato la S di Società aumentando in modo esponenziale la sua efficacia. La tecnologia, al servizio delle esigenze sociali, ha aiutato a riempire le piazze e a far cadere i regimi. Ha aiutato a ricostruire il tessuto delle relazioni umane e per questo ha rifondato le premesse di uno sviluppo economico, equo e sostenibile. Sulla sfondo, protagonista attiva, l’eterogeneo tessuto sociale di Roma e le sue conoscenze diffuse, miniera di stimoli creativi”.

La redazione di SettePerUno è felicissima (e anche un bel po’ emozionata) e vuole ringraziare Gioacchino De Chirico per aver inserito il sito tra le realtà selezionate. Qualcuno che ci guardi negli occhi e vi riconosca la passione, le idee, la voglia e la creatività che mettiamo in questa avventura setteperunica, ci fa sentire ancora più carichi.

RomaCreativa sarà presentato oggi all’interno delle Giornate della creatività e dell’innovazione a partire dalle 16 al Macro Testaccio. Tutti i dettagli qui.

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

1 commento

  1. Lodi, lodi, lodi.