Domenica 10 aprile alle ore 18 si presenta a Roma alla Libreria Rinascita La letteratura non conta niente, primo libro edito da Citofonare interno 7.

Dieci racconti di scrittori italiani su presentazioni di libri che per le ragioni più varie – pubblico assente, personaggi molesti tra i presenti all’incontro, organizzazione disastrosa e relatori insopportabili – si sono trasformate in un duro banco di prova per i malcapitati protagonisti.

Autori Saverio Fattori, Roberto Mandracchia, Giuseppe Braga, Angela Scarparo, Omar Di Monopoli, Marco Candida, Livio Romano ed Elisabetta Liguori e i setteperunici Marco Montanaro e Ilaria Mazzeo.

Nata dall’esperienza dell’omonimo evento letterario domestico che mobilita la cultura e la porta a domicilio, la casa editrice Citofonare Interno 7 devolverà parte del ricavato ottenuto dalla vendita di questo volume per finanziare B.I.P., Beni Immateriali Primari – L’arte non ha dimora – un progetto ideato dall’associazione di promozione sociale La casa di cartone, che prevede l’utilizzo di performance artistiche nei luoghi del disagio per l’integrazione tra fasce emarginate di popolazione e il territorio.

Alla presentazione dell’antologia, curata da Rossano Astremo e Girolamo Grammatico, daranno una breve testimonianza alcuni autori dei racconti.

Tutti i dettagli qui.

Libreria Rinascita, via Savoia 30 – ore 18 – Roma