Domani, giovedì 28 aprile, al Caffè Letterario Ostiense si terrà la Tavola Rotonda di presentazione della Carta dei Diritti della Lettura organizzata da Donne di carta, Associazione di editori, librai e lettori che promuove l’amore per la cultura attraverso le “persone libro”.

Perché una Carta dei Diritti della Lettura?

Come si legge nel comunicato stampa, “La risposta è in tutte quelle firme apposte alla Petizione sul web (1.400) che ora devono diventare firme reali per portare la Carta al Parlamento europeo. [..] Perché leggere non è leggere libri, non solo. È interpretare la realtà distinguendo fatti da opinioni, informazione da conoscenza. Perché leggere è imparare a scegliere. Una rivendicazione di libertà che le persone libro, lettori e lettrici comuni, che imparano a memoria i testi che amano e che vanno in giro a dire in qualunque luogo, testimoniano con le loro voci.”

Intervengono Silvia Bazzocchi (Biblioteche di Roma), Ginevra Bentivoglio (GB EditoriA), Lucia Capparucci (Radio L’Eco del Silenzio), Lidia Castellani (scrittrice), Stefania Costa (Ass. La Nottola), Gioacchino De Chirico (giornalista), Leonardo de Sanctis (Fefè editore), Mauro Di Leo (Atmosphere Libri), Sandra Giuliani (Presidente di Donne di carta), Monica Maggi (giornalista, poeta), Silvana Mazzocchi (giornalista, scrittrice), Maria Palazzesi (progettista culturale), Simonetta Salacone (insegnante), Massimo Squillacciotti (docente Università di Siena), Stefania Vulterini (Casa internazionale delle donne).

A seguire, Maratona delle persone libro fino a tarda notte. Ospite d’eccezione, Paola Turci.

Tutti i dettagli qui.

Caffè Letterario Ostiense – dalle ore 18.30 – via Ostiense 95 – Roma