Categorie Autori

Crostatine cioccolose

di



Ingredienti per 10 crostatine:

per la frolla:

250 gr di farina
100 gr di zucchero
2 uova medie
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato

per la glassa:

mezzo bicchiere di acqua
125 gr di zucchero a velo
80 gr di cioccolata fondente

ripieno:

marmallate varie e/o crema pasticciera

C’è una cosa che faccio fin da quando sono piccola, tutti mi chiedono di farla e ormai è diventata la mia specialità. Era da un po’ che non ne facevo una, così ho voluto giocare con la crostata.

Di solito, quando faccio la pasta frolla, uso sempre la stessa quantità di ingredienti e con la pasta che mi avanza faccio dei biscottini che si mantengono per qualche giorno in una scatola di latta.

Mescolate la farina, il burro ammorbidito, lo zucchero, le uova, il pizzico di sale e il pizzico di bicarbonato. Dovrete essere molto veloci, mescolare per bene e quando otterrete una palla omogenea di pasta frolla, avvolgetela in un canovaccio e mettete in frigo a riposare per circa un’ora.

Poco prima di tirare fuori la pasta dal frigo imburrate e infarinate degli stampini, e accendete il forno a 180°. Ora potete stendere la pasta frolla con il mattarello (ricordatevi di infarinare il piano di lavoro e il mattarello stesso), dovrete ottenere una sfoglia di circa ½ cm. Tagliate dei cerchi e rivestite gli stampini. Ora potete riempire le crostatine con quello che preferite: io ho usato della marmellata di fragole, della marmellata di arance e della crema pasticciera al limone*.

Mettete nel forno preriscaldato per circa 20 minuti.

Nel frattempo preparate della glassa di cioccolato: mettete l’acqua e lo zucchero a velo sul fuoco e quando inizia a bollire togliete dal fuoco. Aggiungete la cioccolata fondente e fate sciogliere; poi rimettete sul fuoco per circa 3 minuti e mettete la glassa nel frigo.

Quando le crostatine sono cotte, togliete dal forno e aspettate 10 minuti. Dopodiché ricoprite le crostatine con la glassa di cioccolata e mettete in frigo per almeno due ore. Io per servirle le ho tagliate a metà e ho messo vicino il frutto di riferimento per ogni crema/marmellata usata per ciascuna crostatina.

*tengo sempre delle mini-porzioni di crema nel freezer, comunque è facilissimo farla: in una terrina montate 2 tuorli con 50 gr di zucchero, aggiungete la farina setacciata, la scorza grattuggiata di mezzo limone e il latte fatto scaldare in precedenza; mescolate per bene con una frusta e rimettete sul fuoco fino a che il composto non si addensa, continuando a mescolare; quando raggiungete la consistenza giusta togliete dal fuoco e fate freddare.

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

7 commenti

  1. ma la quantità di burro? mi sembra non ci sia scritta da nessuna parte…
    grazie
    ester

  2. Ciao Ester! Hai ragione, me ne sono dimenticata. Per la frolla sono necessari 125 gr di burro a temperatura ambiente :)

  3. Grazie! adesso provo a farle e vediamo cosa ne viene fuori! :)

  4. Claudia

    Ecco… mi sembrano fantastiche, io proverei con la crema pasticciera. Però non hai scritto quanta farina ci vuole per la crema. Puoi scriverlo per favore?
    grazie

  5. Ho fatto un macello con questa ricetta… sarà la primavera! Comunque, di farina ne servono 25 grammi per fare la crema pasticciera. Grazie anche a te Claudia per avermi fatto notare la dimenticanza :)

  6. Io le ho fatte! Sono venute molto buone… unico problema: la glassa!! non si solidifica mai! è normale? :) mi sa che sono io ad aver sbagliato qualcosa!

  7. Hai fatto tutto bene Ester, non si deve solidificare, ma deve rimanere morbida, che c’è già la frolla ad essere dura e croccante :)