Ingredienti per 2 persone:

180 gr di spaghetti
16 code di mazzancolle
15-20 pomodori pachino piccoli
1 avocado
peperoncino
1 spicchio d’aglio
vino bianco

Oggi osiamo con un piatto esotico, ma, come sempre, molto facile da preparare. Io ho usato delle mazzancolle precotte e surgelate, così da ridurre i tempi in cucina.

Mettete a bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo versate dell’olio in una padella con l’aglio in camicia e lasciatelo imbiondire, ma non bruciare e poi toglietelo dalla padella. Poi buttate dentro le mazzancolle sgusciate, fate cuocere per 2 minuti, versate mezzo bicchiere di vino bianco e fate sfumare (se vedete che le mazzancolle si stanno seccando troppo potete aggiungere un po’ di acqua di cottura).

Intanto tagliate l’avocado a cubetti, spruzzate con del limone e rimettete in frigo.
Quando mancano due minuti alla fine della cottura della pasta mettete i pomodori pachino tagliati in 4 nella padelle con le mazzancolle e alzate il fuoco. Quando la pasta sarà bene al dente, scolatela e versatela nella padella. Aggiungete anche l’avocado tagliato a cubetti e un pizzico di peperoncino in polvere. Fate saltare e poi impiattate.