Writing for dummies

- 9 Gen 2011

Vita e opinioni di un aspirante esordiente già copywriter, stagista e boyscout

“Recita tre Ave Maria a Sant’Antonio”

(Incipit delle prime Catene di Sant’Antonio negli Anni ʼ50)

Gentile Casa Editrice Sogno Impossibile Per Esordienti,

sono un Aspirante Esordiente Come Tanti e questo è il mio infallibile piano per esordire nel mercato editoriale: allego a questa mail il booktrailer della mia prima raccolta di racconti dal titolo Writing for Dummies dopodiché, se il booktrailer avrà fatto il suo effetto suscitando un irrefrenabile impulso a volerla leggere per intero, sarò felice di allegare il PDF con la versione integrale dei racconti.

Sì, lo so che le vostre “uscite italiane” sono già fissate fino al 2314 ma, quello che gentilmente vi chiedo, è solo di dare un’occhiata alle 2-pagine-2 in allegato.

Se siete arrivati sin qui, vi ringrazio per la pazienza e per il tempo dedicatomi.

Grazie per la disponibilità,

L’Aspirante Esordiente di prima [da qui in poi AE, nda]

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante eccetera eccetera

Gentile AE,

tutti dicono “Sì lo so che il vostro piano editoriale è chiuso fino al 2314 ma…” etc etc. Il book trailer lo guardiamo, non ci costa nulla, poi se siamo interessati la contatteremo.

Lei nel frattempo non si scoraggi e pensi che persino Hemingway all’inizio ebbe problemi a trovare una casa editrice.

Gentile redazione di Casa Editrice Piccola Ma Qualificata,

sono un AE e questo è il mio infallibile piano per esordire:

[CTRL+V]

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Gentile AE,

come ben saprà, non abbiamo mai accettato manoscritti spediti via mail. Come da istruzioni riportate su nostro sito nella sezione “Esordienti forever”, scoprirà che è possibile inviare i testi solo per posta ordinaria all’indirizzo “Case Editrice Molto Equivoca, Nanduri, Isole Figi”, dove verranno letti con scrupolosa attenzione dai nostri editor professionisti.

Qualora non ricevesse risposta ci consideri non interessati.

E non abbia fretta, lo sapeva che anche Carver all’inizio ebbe non poche difficoltà a trovare un editore?

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Gentile AE,

per inviare opere in maniera corretta, consulti “Selezione Testi Che Non Leggeremo Mai” sul nostro sito.

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Gentilissimo AE,

so che sa che non prendiamo in esame manoscritti non richiesti, ma c’è un’altra cosa che deve sapere: non pubblichiamo raccolte di racconti. Fatta eccezione per i classici. E lei non mi sembra un classico.

Le auguro comunque buona fortuna per la sua ricerca e le ricordo che anche Bukowski…

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

AE,

grazie per aver pensato alla nostra Casa Editrice A Conduzione Familiare. Il booktrailer, come lo chiama lei (ma sarebbe più corretto chiamarlo riassunto, anticipazione, o qualcosa del genere, visto che il termine booktrailer si riferisce al video di presentazione di un libro), non ha fatto il suo effetto, dato che non abbiamo sentito l’irrefrenabile impulso di leggere l’intera raccolta.

Nonostante ciò, leggendo gli spezzoni ci ha incuriosito il racconto Vita e opinioni di un aspirante esordiente già copywriter, stagista e boyscout perché non siamo riusciti a capire dove voglia arrivare.

Le andrebbe di inviarcelo?

RE: Writing for Dummies…

L’abbiamo letto.

Niente, ci sbagliavamo.

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Caro Amico Esordiente,

“Certo nessuno avrebbe potuto prevedere ciò che è accaduto dal giorno in cui, dopo 121 risposte negative un editore solitario mi offrì un anticipo di 3000 dollari…”

Ci fa piacere risponderle citando la postfazione dello Zen e l’arte della motocicletta – che sicuramente avrà letto – per assicurarle che, attualmente, lei è ancora nelle prime 121 riposte negative.

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Egregio AE,

ho letto con interesse le “2-pagine-2” che ci ha inviato e ho trovato la sua proposta molto originale.

Le auguro, quindi, di trovare presto un’altra casa editrice disposta a concederle il giusto spazio.

Gentile Autore Italiano Molto Apprezzato,

una mail sintetica ma ben strutturata le dimostrerà come e perché, dopo aver terminato la raccolta di racconti inediti dal titolo Wrtiting for  Dummies e averla spedita a un numero di case editrici multiplo di due ma inferiore a 121, abbia deciso di disturbare proprio lei per avere un responso critico.

Nel secondo paragrafo della suddetta mail si sottolineerà, in maniera sincera e brillante, quanto il sottoscritto segua e apprezzi la sua scrittura senza darle l’impressione di leggere un’insulsa e inopportuna captatio scritta da chi crede di doverle dimostrare tutto ciò che sa in poche righe, perché è inspiegabilmente convinto – chissaperché – che “ci si può giocare tutto anche con una mail” dove “tutto” è rappresentato dalle 144 paginette formato A5 su cui ho stampato Writing for Dummies.

Cordiali saluti

Esordiente Con Poche Speranze Ma Ben Riposte

RE: Writing for Dummies, vita e opinioni di un aspirante…

Ciao AE,

diamoci del tu. Mandami i racconti: calcola solo che ho tempi di lettura piuttosto lunghi.

“Recita tre Ave Maria a Sant’Antonio”

Salve,

Sono un Autore Esordiente…

[Ad libitum]

Se anche tu sei un esordiente, partecipa a “Un piano infallibile per esordire” e posta la tua mail nei commenti.

Se sei un editore, inventa una scusa creativa per scaricare un esordiente.

Se sei Hemingway, invece, saprai già quanto è difficile esordire.

 

Commenti chiusi.