Non procrastinare un viaggio in littorina

- 4 Gennaio 2011

Che parola vuoi adottare?

Littorina.

Perché?

Perché una volta ho fatto un viaggio su una littorina – ché in Sardegna ancora ne abbiamo – e si fermò a Pabillonis per far passare un pastore col suo gregge. Chi viaggia in littorina non ha fretta.

Che parola vuoi buttare?

Procrastinare.

Perché?

Perché le cose che ho oggi, potrei non averle domani. E domani è già futuro. E il futuro ha la benda sugli occhi. E se viaggi bendato, non vedi niente.

Clara, in cerca di un lavoro.

 

Un comment su “Non procrastinare un viaggio in littorina