Chi è John Malkovich?

- 26 Gennaio 2011

Prima avvertenza: riporre ogni bottiglia di birra dentro il frigorifero, mangiare cibi sani e leggeri, non fumare. Bene, adesso possiamo passare alla seconda avvertenza: gettare le batterie del telecomando. Terza avvertenza: dimenticare ogni altro film, ogni trama scontata, ogni finale debole. Dimenticate tutto per 103 minuti e preparatevi a entrare dentro John Malkovich. Bastano pochi dollari e per un quarto d’ora potrete prendere possesso del corpo di John.
Il film, in effetti, è tutto qui. La complicata trama che ne segue non va svelata, anche perché vi confesso di non averne un ricordo lineare e cronologicamente corretto (complice qualche birra di troppo): ricordo soltanto che un po’ tutti gli attori del film entrano a turno all’interno di John Malkovich (ironico e spaesato, nel ruolo di se stesso). Opera prima per il regista Spike Jonze e per lo sceneggiatore Charlie Kaufman. Pare che la sceneggiatura sia passata di mano in mano fino a Francis Ford Coppola che pensò bene di farla approdare sulla scrivania del fidanzato della figlia Sofia.
Sconsigliato ai pupafobici; io stesso, in alcuni passaggi, ho avuto serie difficoltà nel proseguire la visione del film. Ma si sa, i pareri di noi pupafobici su film dove compaiono marionette e burattini non vengono presi in considerazione da nessuno.

Guarda il trailer

Essere John Malkovich
Regia Spike Jonze
Anno 1999

 

Commenti chiusi.