Tiramisù italo-belga

- 17 dicembre 2010

Ingredienti per gli Speculoos

850 gr di farina

1 kg di zucchero di canna

250 gr di burro

2 cucchiaini di cannella in polvere

1 cucchiaino di bicarbonato

Preparazione: impastare burro e zucchero aggiungendo poco a poco farina, bicarbonato, cannella e non più di 1 dl d’acqua. Lasciare riposare per 2 ore, poi stendere l’impasto e ritagliarlo utilizzando stampini di alluminio. Deporre le sagome su una teglia imburrata, riscaldare in forno per 10-15 minuti a calore medio.

Ingredienti per il Tiramisù con gli Speculoos

500 gr di mascarpone

5 cucchiai di zucchero

5 uova

speculoos

6 tazzine di caffè

Gli speculoos sono dei biscotti tipici del Belgio. Buonissimi, dolcissimi e al gusto di cannella, tradizionalmente venivano preparati per la ricorrenza di San Nicola e dunque per le feste natalizie.

Oggi, invece, si trovano ovunque, in qualsiasi periodo dell’anno e sotto qualunque forma: biscotti allo speculoos, crema agli speculoos, gelato di speculoos…

Questa volta la cuoca della situazione non sono io.

Laura abita nel quartiere degli artisti, in una via dove gli edifici sono patriminio universale dell’Unesco e dove il tempo si è fermato agli anni Venti. Tutto è molto retrò, tutto è molto Art Nouveau. Laura condivide l’appartamento con due artiste belghe. In realtà, è difficile individuare chi siano le vere coinquiline, dal momento che l’appartamento è sempre affollato di gente: artisti che parlano d’arte, mangiano pane e formaggio, bevono tè e si complimentano con Laura per il suo superbe tiramisù fatto con gli speculoos. Tra loro ci sono anche io. Quella domenica pomeriggio finii il mio pezzo di tiramisù in men che non si dica. Era davvero superbe.

Così, se per le abbuffate natalizie siete stanche dei soliti dolcetti e panettoni, potreste cimentarvi nel preparare un tiramisù con contaminazioni dal Belgio.

Dopo aver preparato gli speculoos, separate gli albumi dai tuorli in due ciotole diverse. Montate a neve gli albumi. Aggiungete ai tuorli lo zucchero, e montate anche quest’ultimi. Unite gli albumi e i tourli in un’unica terrina e aggiungete poco alla volta il mascarpone mescolando il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e densa. In un piatto fondo mettete il caffè allungato con dell’acqua. Bagnate per pochissimi secondi gli speculoos nel caffè e disponeteli in una pirofila. Fate uno starto di speculoos ed uno starto di crema, terminando con quest’ultima. Spolverate la superficie con del cacao in polvere e mettete in frigo per un paio di ore prime di servire il vostro tiramisù belga.

 

Commenti chiusi.