Insomnia

- 15 Dicembre 2010

Will Dormer è un detective inviato in Alaska insieme a un collega per indagare su uno strano caso di omicidio. Le lunghissime giornate artiche però non danno tregua a Dormer e l’insonnia prende il sopravvento, complicando l’indagine e consegnando nelle mani di Al Pacino il ruolo che gli si addice: quello dell’uomo al confine tra la legalità e l’illegalità, il personaggio stiracchiato tra il bene e il male.
Remake di un film norvegese del 1997, Insomnia è il terzo film di Nolan (se non si considera il primo cortometraggio) dopo Following e Memento. Vorrei potervi raccontare questo film tra un caffè e l’altro; anzi, vorrei potervi osservare mentre lo guardate. Per un motivo molto semplice: alcune scene del film rendono alla perfezione il calvario di un insonne, costretto a prendersi in giro con orologi che non indicano l’ora esatta. E la telecamera molto spesso sembra chiudere per qualche istante il proprio immenso occhio, prima di sbarrarlo in previsione della scena successiva.
Consigliato a chi vuole dal cinema realismo e colpi di scena.

Guarda il trailer

Insomnia
Regia Cristopher Nolan
Anno 2002

 

Commenti chiusi.