Amor Fou

- 4 Ottobre 2010

L’altro giorno su un fumetto ho letto:

“Sono così felice che è tornato l’autunno. Odio l’estate. L’estate è un po’ come una ragazza carina che inviti alla tua festa e lei arriva in ritardo, la guardi meglio e vedi che ha un sacco di brufoli, se ne va e scopri che ti sono sparite delle cose, allora la chiami ma il suo telefono è staccato e in più qualcosa ti dice che ti ha attaccato l’herpes. L’autunno invece è fantastico. E’ un po’ come quel tipo con cui ti sei fatto un giro quella volta nella prigione messicana. Ok, è un po’ rude e non puoi guardarlo dritto negli occhi sennò ti torce il collo come ha fatto con quella guardia che voleva prendergli la sigaretta, ma nonostante tutto sai che in realtà è un bravo ragazzo che dividerà con te la sua rivista porno e forse, e ripeto forse, sotto quella faccia tatuata, i denti aguzzi e le cicatrici è uno innocuo, e potrebbe non essere colpevole del triplo omicidio di cui si vanta.”

Questa citazione è invero un po’ troppo lunga e forse bisognava tagliarla, ma l’autunno non ammette montaggi di nessun tipo.
E’ una stagione indaffarata e silenziosa, lenta e segreta, totalmente immersa nella routine del ricominciare e maliziosamente tesa verso il dolce letargo invernale.
Probabilmente non vi mettereste mai ad ascoltare una compilation con Luigi Tenco, Nino Rota e Domenico Modugno, ma in questo periodo potete anche farvi prendere dalla malinconia senza sentirvi in colpa.
Ascoltatela mentre fate finta di fare qualcos’altro.
Nessuno vi scoprirà.

http://myspace.com/amorfou

  1. Serge Gainsbourg – Requiem pour un con
  2. Luigi Tenco – Come tanti altri
  3. Blur – The universal
  4. The National – Mistaken for strangers
  5. Francesco de Gregori – Le storie di ieri
  6. Nino Rota – 8 e 1/2
  7. The Beatles – I’m the Walrus
  8. Domenico Modugno – Che cosa sono le nuvole
  9. Sergio Endrigo – Canzone per te
  10. Radiohead – Paranoid android
  11. Wilco – On and on
  12. Blonde redhead – Water
  13. Lucio Battisti – I giardini di marzo
  14. Pulp – Disco 2000
  15. Gino Paoli – Vivere ancora
 

Commenti chiusi.