Il narcisismo di Lowen 2

- 11 maggio 2010

Non avere tempo libero è narcisismo.

Il tempo libero è un tempo in cui non sei obbligato a far niente, ma i narcisisti non riescono a non seguire l’imperativo del perfezionamento della propria immagine.

Quindi oggi pomeriggio ho dato il giorno libero a Umberto, il mio assistente artistico settimanale, e mi sono preso un pomeriggio totalmente affidato al caso.

Sono uscito alle 12.30 dalla scuola elementare nella quale sto creando piccoli bambini stranieri narcisisti e sono andato a pranzo dalla mia amica Carmelina.

Dopo pranzo ho fatto i miei esercizi ortottici, prendendomi cura del mio sé piuttosto che della sua immagine, sono andato in bagno, ho guardato i Griffin e poi ho detto a Carmelina (in dialetto): “Adesso esco a non far niente”, e Carmelina ha risposto: “Bravo.”

Per me, che sono narcisista, l’arte è lavoro.

In metropolitana ho iniziato a pensare al video che ho fatto e che sto montando insieme alla mia ragazza. Ho pensato: “Però quei titoli finali potrebbero essere scritti in questo modo (la cui immagine non vi posso mostrare a parole), sarebbe molto più figo.”

Quindi ho chiamato Marilisa e gliel’ho detto e lei ha detto: “Bravo.”

Poi in Feltrinelli sono andato direttamente al reparto arte e ho visto un libro intitolato Arte relazionale che sembrava poterti dare una visione completa dell’arte del novecento. Leggendolo avrei avuto la possibilità di creare opere d’arte applaudite per la loro originalità e consapevolezza. Mi sono segnato il titolo per cercare l’argomento su internet, invece di comprare il libro, e mi sono detto bravo.

Poi sono tornato a casa per vedere se la redazione aveva risposto affermativamente alla richiesta di pubblicazione dei miei scritti narcisistici. E infatti mi avevano risposto che il primo episodio gli era piaciuto, ma avevano bisogno di un secondo per essere certi.

E quindi sono qui a scrivere da tre ore e sono le 8 meno un quarto e devo uscire per andare a una cena da una mia amica che deve aiutarmi a realizzare un’opera che firmerò col nome di un altro artista per dire che sono tutti narcisisti. Opera per la quale spero che mi diranno: “Bravo”.

 

Commenti chiusi.