Ten Thousand Bees

- 12 Aprile 2010

A volte guidando sotto la pioggia si riescono a sentire i fotogrammi che scorrono lenti, scanditi dal tergicristalli, e dietro il vetro il paesaggio scorre a ritmo di musica, come non potesse fermarsi. Come nei film.

Esistono un sacco di canzoni perfette per guidare sotto la pioggia, non c’è un genere apposta, ma valgono tutte quelle che parlano della necessità di spostarsi senza fare troppo rumore, come quelle che trovate in questa playlist.

Sono pezzi lunghi, ripetitivi, ipnotici, dolci o sfacciati che vanno avanti decisi, ballano da soli e fischiettano ingenui contro di tutti. Sono distratti e precisi come certe foto sfocate, che spesso sembrano molto più vere di tutte le altre.
È musica che sa portare lontano, ma senza spiegarvi dove si va.
Non perdete tempo a lamentarvi di non poter andare dove volete quando piove, perché la sola ragione del viaggio è viaggiare.
Si sa.

  1. The Zombies – Hung up on a dream
  2. Neu – Hallogallo
  3. The Sound – Heartland
  4. Lou Reed – The Kids
  5. Polvo – Fast Canoe
  6. Serge Gainsbourg – Ah! Melody
  7. Jesus Christ Superstar OST – Heaven on their minds
  8. Lawrence Arabia – Apple pie bed
  9. Paul Simon – Papa Hobo
  10. Can – Mother Sky
  11. Sonic Youth – Rain on Tin
  12. Guns n Roses – It’s so easy
  13. David Essex – Rock On
  14. The Beatles – The Happiness is a warm gun
  15. Love – Alone again or
 

Commenti chiusi.