Categorie Autori

Poison 3

di



A monosillabi mi hai detto no. Non saresti venuto a stare con me, qui. Saresti rimasto là, con le tue cose, diventate diverse dalle mie nel mezzo di un monosillabo. In una n e in una o, in pochissimo spazio, in un secondo. Non hanno niente a che vedere con le mie, le tue cose. Per molto non ce l’hanno mai avuto. Ma non erano mai state solo tue. Qui e là. Tu ed io. A monosillabi mi hai detto no, io non ero proprio speciale. Nemmeno un po’. A monosillabi mi hai detto no, di non riuscire a venire nemmeno questo week end e nemmeno martedì sera, volendo. A monosillabi mi hai detto che potremo andare al mare, ad agosto, per il mio compleanno, avresti pensato tu a tutto. Come la volta in Corsica. Ci divertiremo un sacco, lo sai? A monosillabi ti ho detto che , certo, lo sapevo benissimo, dal mio letto che mi mordeva ogni volta che ti lasciavo andare.

Nelle altre puntate

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

1 commento

  1. gran pezzo, cugina.