Categorie Autori

la punteggiatura non aiuta a scrivere semmai aiuta a farci leggere 3

di



Quando Mastrellari arriva in bici di proprietà della produzione la parcheggia in mano a un assistente di Mastrellari cioè assistente alla regia e dice ora parlo con Peppuccio che è il nome del piccolo uomo coi capelli rossi sulla sedia col nome scritto sopra che il nome di battesimo ricavabile dal soprannome Peppuccio si può dire non lede la praivasi e Mastrellari sale le scale fino al secondo piano e dice a Peppuccio

Peppuccio ti devo dire una cosa dice Mastrellari

cosa mi devi dire dice Peppuccio hai risolto il problema comunque spero

no ancora no ma senti secondo me Raul ha ragione apologizza il Mastrellari

su cosa ecco la domanda che fa il basso regista Peppuccio

sul fatto che lo vuole matare cioè ammazzare ecco la risposta dell’aiuto regista simpatico Mastrellari

in che senso

nel senso di morte

no in che senso lo vuole ammazzare

col coltello

a Mastrellà ma che ti sei rincoglionito in che senso perchè lo vuole matare c’è un motivo specifico chiede con veemenza spiegazioni il povero regista basso

più di uno in verità dice il Mastrellari primo non parla poi è nudo in maniera disgustosa poi è anche un po’ fastidioso a vederlo anche se non fosse nudo perchè è proprio fastidioso alla vista però sai alla fine chi se ne frega se va bene a te e poi fa solo uff uff anche se interrogato e lo fa con un sorrisetto che ti dico mi sembra un ebete ti ripeto e ribadisco da proprio fastidio alla vista ma se va bene a te che l’hai scelto puntini puntini

e Raul lo odia chiede il rosso Peppuccio

mortalmente è pronto a dire il nostro Mastrellari

ok chiamate Filecchia per favore dice il regista e viene chiamato Filecchia che è il costumista che arriva il Filecchia e guarda il regista e poi proprio Filecchia guarda un pò dice

che vuoi

oh Filecchia senti Filè vorrei sapere quello laggiù quello grigio come lo abbiamo vestito vorrei sapere ci sono i doppi se si sporca se è un problema se lo cambiamo dice Peppuccio e Filecchia fa segno di si con la testa dice

beh l’abbiamo dipinto di grigio sai che non è che sia una cosa difficile fa Filecchia

poi Peppuccio chiama il direttore di produzione che si chiama direttore di produzione e dice

direttore di produzione chi è quello è qualcuno che conosciamo è qualcuno che conta

il direttore di produzione gli dice chi è

e allora bene Mastrellari vai e pensaci te dice per favore Filecchia me lo pitturi di blu a Mastrellari che il grigio era pure brutto dice Peppuccio

si come no Gancia prendi la tempera blu grida Filecchia

grazie Filè esclama felice il regista

continua

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

2 commenti

  1. Mio figlio lo chiamerò Filecchia :D

  2. e allora bene Mastrellari vai e pensaci te dice per favore Filecchia me lo pitturi di blu a Mastrellari che il grigio era pure brutto dice Peppuccio

    questo mi piace molto.