Costrizioni

Abbassa questa cazzo di musica! Mi hai sentito?

Eh? Cosa?

Mi hai sentito?

Cosa? Ti sei pentito? Di che?

Ma che cazzo dici! Ti ho chiesto se mi hai sen-ti-to! Capito?

Certo che l’ho avvertito Enrico…

Ma che cazzo me ne frega di Enrico. E poi che musica è questa? Fa schifo…

EH? Ma puoi parlare a voce più alta?

Basta mi sono rotto il cazzo…

oh ma che fai? Ohhh….

…e lascia…lascia!

Ohhh, ma che cazzo fai m’hai buttato via il cd? Ma sei scemo?

Ma che vuoi fare? Fermarti? Non vedi quante macchine ci sono dietro di noi? Pensa a guidare e andare avanti, coglione.

Sei uno stronzo. Ora me lo ricompri…sì sì me lo ricompri.

Ma vaffanculo…che cazzo fai ora? Ti metti a scrivere SMS? Dammi quel cellulare…dammelo…

ohhhh

dai…

ohhh, ma vaffanculo! Ma chi cazzo ti credi di essere…

senti Ciccio, non dormi mai, sei sempre in macchina e come se non bastasse, sei sempre in macchina con il cellulare in mano, la musica a palla, sempre a guardar tutto e tutte meno che la strada…stai sfidando le leggi probabilistiche degli incidenti stradali, lo sai? Mi ascolti?

No, è come se avessi un fischio nell’orecchio…che potrebbe essere?

Succede a chi ascolta musica classica in sottofondo, a basso volume…

ah ah bella battuta…

ah allora vedo che senti. E ora che fai? Eh no…eh no…

Solo due foto….

No! cazzo no! Pensa a guidare. Dai…

Dai stai tranquillo…fidati, lo faccio sempre…

ahhhh, con questa storia del fidarsi…

Guarda un po’ là.

Là dove?

Là verso il mare…li vedi quei due?

Sì….

pantaloni abbassati e niente mutande…o piscia in mare o…

o…

guarda guarda…

ma guarda davanti ohh guarda davanti non li vedi NOOOOOOOOO….

ahhhhhhhhhhhhh

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

3 commenti

  1. Come incipit è formalmente imperfetto. Probabilmente farebbe storcere il naso al più puntiglioso dei critici letterari, ma trovo che ci sia un ritmo frenetico che mi intrippa un casino; l’interruzione del capitolo mi fa incuriosire una cifra sul seguito di questa storia. Secondo me, ne vedremo delle belle.

    D.

  2. Quoto David! Stessa sensazione … (anche se non sono così esperto da aver notato quello che dice nella prima parte)

  3. si chiama cliffhanger, il finale così.. anche io sono curiosa, vediamo che succederà…