Categorie Autori

Vita Tiburtina – Episodio 3

di



1×03: Piovono parole su questa città, se la gente vuole ma quanto male fa-a

vita-tiburtinaPreviously on Vita Tiburtina: Signor Carabiniere, lei vuole insabbiare un omicidio! Piotr, sai che fine ha fatto Antimo? Ehi, Piotr, che hai, ti vedo strano…

***

– Ricapitolando: sono 340 euro comprese le spese.

Ho pensato. 340 euro? Solamente? Chissà dov’è l’inculata.

Le ho dato la busta con il primo mese e due caparre anticipate. La proprietaria mi ha consegnato le chiavi. Ha detto Può salire anche adesso se vuole, non c’è nessuno. Mi ha guardato come a dire Tante belle cose e anche Mo’ so’ cazzi tua. Io ho detto Scusi come non c’è nessuno? Ma gli altri coinquilini? Non mi ha ancora detto nulla di loro! Lei mi ha guardato come a dire Ma che cazzo vuoi ancora. Ha sbuffato, poi ha detto: Uno si chiama Antimo Burzomì e l’avrò visto sì e no due volte in tutto. Dice che studia all’università. Ha 34 anni. L’altro si chiama Piotr, Piotr Beltramelli. Fa il fotografo, anzi no che sennò si offende. Lui è un artista. È mezzo ungherese mezzo abruzzese. Adesso mi scusi ma devo andar-

Ho preso l’ascensore. Ho aperto la porta di casa, son entrato nel corridoio. Nella mia nuova stanza c’era puzzo di chiuso. Ho aperto la finestra. Ho pensato Devo ripitturare, non ci sono cazzi. Mi è venuto in mente mio cugino. Ho pensato Adesso vado a spiare nelle altre camere.

Uno strano rumore. Tipo tunc tunc tunc. Ho pensato Ehi Ma la proprietaria aveva detto che non c’era nessuno. Eppure tunc tunc tunc, tipo qualcuno che pianta qualcosa contro il muro. Mi sono avvicinato piano piano, la porta era socchiusa. Tunc! Tunc! Tunc! Ho provato a sbirciare, ma non si vedeva un cazzo. Ho pensato Se non entro ora potrei pentirmene per sempre. Ho spinto la porta in avanti con delicatezza, ma il pavimento era scivoloso. Mi sono ritrovato in mezzo alla stanz-

Lui, in ginocchio sul letto, la stava prendendo da dietro. Colpi secchi. Tunc! Tunc! Tunc! L’inerzia. L’ultimo colpo. Le tette. Il viso di lui. Il viso di lei. Il viso di me.

Ho pensato Ecco l’inculat- Ahhhhhhh.

Ho detto Scusate scusaaate scusaaaaate e sono corso in cucina. Il sodomizzatore mi è venuto dietro. Urlava qualcosa in una strana lingua. Ma sorrideva. Io occhi bassi, per terra. Ha detto Tu devi essere il nuovo coinquilino. Tieffemme! Ma che piacere! Mi ha abbracciato, ha detto Ciao, io sono Piotr!

***

– Scusa Piotr, scusami davvero per prima, la proprietaria mi ha detto ch-

– Sì lo so, quando rompiminchia suona io mai rispondo.

– Sì, ma io verament- non dovev- insomma tu e la… chissà cosa penserà di me la tua ragazz-

– Ma chi, Renata? Ahah. Non ti preoccupare! Take it easy. Io e Renata no problema!

– …

– ;)

– Scusa Piotr ma l’altro inquilino? Si chiama Antimo, vero?

– :mad:

– ?

– Antimo testa di cazzo. Lo odio. Non saluta mai. Non guarda mai me mai in faccia. Quando io cammino per corridoio lui si scansa. Io faccio schifo a lui? Lui fa schifo a me! Cazzo di testa!

– ?!?

– Sì, e poi è maniaco sessuale. Scarica film porno di animal-

– …

– Ma ora basta parlare di testa di cazzo. Senti Tieffemme, conosci qualche pusher?

***

– Signor… TuttoFaMedi-, scommetto che lei è un grande fan delle serie americane…

L’uomo adesso è seduto, si alliscia i baffi. Maresciallo Cannavacciuolo, mi ha detto, prima.

– Mitico! Una droga! Una droga! Non me ne perdo un- Ehi, un attimo, ma lei come fa a saperlo?

– Io so sempre tutto. Si ricordi che sono pur sempre un carabiniere.

– …

– Allora, signor Tieffemme. Crede di essere in una puntata di Csi – Tiburtina?

– …

– Cosa pensa dovremmo fare, secondo lei? Andare lì con il coso, lì, quel coso che serve ad illuminare che usa sempre Grissom, come si chiama?

L’appuntato fingeva di non essere in quella stanza.

– Vabbé, ha capito, no? Che crede? Eh? Ecco i giovani d’oggi! Ma lei, lo sa lei, cosa vuol dire combattere il crimine, oggi, sulle strade della Tiburtina?

– ?

– Lo sa lei cosa succede se noi scriviamo sulla denuncia che c’erano tracce di sangue? Succede che dobbiamo sequestrare la sua vettura.

– Ma fatelo!

– Ah sì? Vuole che gliela sequestriamo? Ok. E poi magari chiamiamo il perito, magari poi affittiamo il deposito, magari ricaviamo le tracce ematiche magari poi le confrontiamo con tutti i pregiudicati latitanti daha capitale! E tutto per quattro macchiolin-

– Scusi Marescial-, cosa mi sta dicendo, esattamente?

Ancora non ha capito, signor TuttoFaMedia?

***

La proprietaria mi guardava con aria mista di sfida e di paura. La paura di chi ha molto da perdere.

– Tieffemme, siete in arretrato con l’affitto. Due mesi! Dovete pagarmi, oppure io-

Tu cosa, vecchia baldracca? Chiami la polizia? Ahahah. Chiamala, e vediamo, schiavista!

Mi è venuto troppo da ridere, ho pensato che io e Piotr l’avevamo pensata davvero bella: affitto? Ma quale affitto! Ce ne andiamo tutta l’estate in giro per l’America! Piotr si era messo in testa di fare un documentario su due meticci europei -Tieffemme! Tu non lo sai, ma sei un meticcio come me!- in cerca di altri meticci. Grandi cose! Diceva sempre. Grandi cose io e te!

La proprietaria mi guardava. Ho detto la prima cazzata che mi è saltata in mente.

– Signora lei ha perfettamente ragion- Ma che le devo dire! Se la prenda con Antimo! Ha rubato i nostri soldi. Ma non si preoccupi, adesso risolviamo… Appena lo troviam-

La partenza era fissata per l’indomani. Piotr doveva ancora ritirare il passaporto nuovo. Io ero pronto. Prima di tornare a casa decisi di godermi l’ultimo pomeriggio romano. Sarei mancato per un bel po’. Al parco vicino Monti Tiburtini tutto scorreva come sempre: vecchi, bambini, coppiette, stranieri che si lavavano alle fontane. Ho pensato Ah che bello domani a quest’-

Ehi, ma quei due io li conosco! Un ragazzo e una ragazza, abbracciati, stavano mangiando il tartufo di Pizzo. Avevano gli occhi a cuoricino. Mi sono avvicinato. Ho urlato: Ma che cahazzo fahate! Antimo! Renata! Staccatevi immediatamente! Renata è impallidita, si è alzata di scatto. Si è guardata attorno, mi ha tirato per un braccio verso di lei, ha detto Sei solo? Ho annuito. Ero sconvolto. Lei ha abbassato lo sguardo, ha detto Io e Antimo ci amiamo.

Ho pensato Ohhhnooohhh, povero Piotr! Lei ha detto Tieffemme, giurami che non lo dirai a Piotr. Io ho detto Ma come hai potuto! Ho guardato Antimo. Ho urlato Ma insomma Renata! Tu lo pigliav-ma tu stai con Piotr! Lui ti ama! Lei si è seduta alla panchina, come un automa ha detto Giurami che non lo dirai a Piotr. Giurameloh! Tieffemme, tu non hai la più pallida idea di cosa possa fare Piotr. Quell’uomo è completamente pazzo.

– continua…

 

← Articolo precedente

Articolo successivo →

16 commenti

  1. joujou

    …la prima cosa che leggo arrivando in redazione. Prima di Gaza , Sudan, Afghanistan, Guelfi e Ginosini… direi che iniziamo proprio bene! Brav curu figghji!

  2. l’importante è che nessuno si cavi gli occhi, giusto?

  3. peggio di lost stai diventando…

  4. peggio di Lost e Fringe messi insieme

  5. savino

    Bellissimo :D

  6. *Jou: cosa c’è di meglio per iniziare con brio et giuoia le ultimissime dal fronte?!?

    *Yban: ah sì, nella vita sempre…

    *Tubbie&Toso: (ormai siete diventati una coppia di post) Ma peggio nel senso di quel che penso io?

    *Savino: facce nuove! nicola? ;)

  7. Il Piccolo Gandhi

    spero che almeno ti abbiano offerto un pò di tartufo di pizzo!!

  8. peggio nel senso che crei dipendenza
    :-)

  9. Non me lo sarei mai aspettato. Di Antimo e Renata dico.

  10. A me prende, e il colpo di scena ci sta di brutto! Sento che sicuramente non sarà l’ultimo.

    D.

  11. *Gandhino: macché, ingrati di due

    *Toso: a proposito di pusha, allora

    *Mas: figurati io!

    *David: e mi sa che ben senti ;)

  12. Era chiaro che Renata facesse la gatta morta con Antimo:
    L’anagramma di Renata + Antimo é “innamorata te”
    Invece Renata + Piotr é “entrap troia”…

  13. Andrea

    Ahahahah!
    * stiui sei un genio! :D

  14. *Stiui: hai capito di Renata. Hai sgamato pure gli anagrammi. E tutte -tutte!- le citazioni nascoste nei primi tre episodi? Troppo facile giocare con le parole, voglio vedere come sei messo a pop.
    Comunque tu mi dai soddisfazioni, mefrè.

  15. nooo.. ma comeee?? come si fa a cornificare un fotografo schizoide con uno che guarda film porno di animali?? non c’è più religione u___u

  16. *Gabriella: ah dovresti chiederlo a Renata. Forse preferisce la stabilità del sotizzo. Comunque sulla cosa degli animali, ricordo che era solo un’illazione del rancoroso Piotr. Non si hanno le prove provate. Rimane ch-